Ambiente


È la fotografia della considerazione che la Regione ha per il Polesine”


Errore da correggere al più presto, altrimenti la riqualificazione è a rischio


Azzalin: “Dal Governo un contributo concreto nella lotta all’inquinamento atmosferico”


Sopralluogo a Marinetta: occorre intervenire anche sull’interramento delle lagune


Meglio tardi che mai! Non ci interessano le medaglie da appendere al petto, però è giusto fare chiarezza.


Zaia e la Regione siano coerenti con il voto del referendum del 2016, escano da questo vergognoso silenzio.


Il tema centrale oggi è quello della montagna veneta, che va oltre l’emergenza.


Da un disastro ambientale la politica deve far scaturire delle opportunità vere.


I fatti, ancora una volta, battono la propaganda. Siamo la prima Regione per le sparate del proprio governatore.


A forza di inseguire Bolzano, prima sull’autonomia e adesso sui lupi, chissà che il capogruppo della Lega Finco non chieda la residenza altoatesina.