Lavoro


Avevamo sollecitato un nuovo stanziamento per l’imprenditoria giovanile e oggi abbiamo avuto dalla Giunta la risposta che volevamo


Oggi abbiamo dato parere favorevole a un ulteriore finanziamento per incentivare l’imprenditoria giovanile. È un impegno significativo, ma ancora insufficiente: la Regione deve stanziare più soldi


La soluzione migliore per il nuovo Tribunale è l’allargamento della sede di via Verdi


Il boom della produzione rischia di trasformarsi in boomerang per i viticoltori.


Piena sostegno ai medici che oggi stanno scioperando.


Continuando a risparmiare sul personale, anziché investire, significa smantellare progressivamente il Sistema sanitario nazionale.


Regione e Governo viaggiano, purtroppo per i veneti e gli italiani, sulla stessa lunghezza d’onda in quanto a vendere fumo.


Con le parole non si fa sicurezza. Bene gli stati generali del lavoro, ma adesso al di là delle chiacchiere c’è bisogno di azioni concrete.


Il consigliere decaduto Coppola va in giro in barba alla legge a raccontare frottole sulle sue mance elettorali con i soldi pubblici, perché non dedica almeno cinque minuti alla situazione di Veneto Nanotech, un’eccellenza di ricerca e innovazione, che invece rischia di morire nel disinteresse di questa pessima Giunta?


Ancora una volta Zaia ammette di non essere in grado di trovare soluzioni e dà la colpa a Renzi: Sulle cifre la Regione si contraddice: Veneto Lavoro e Statistiche flash raccontano due verità diverse. Secondo la Cgia in Polesine persi 4.600 posti di lavoro mentre l’ex consigliere Coppola sprecava 16 milioni di euro di fondi di rotazione nel ‘click day’ senza garanzie