Blog


Il Gruppo PD annuncia un’interrogazione a risposta immediata.


“Abbiamo chiesto di rivedere la prima variazione sulla base delle emergenze e delle necessità”


“Anziani a rischio e personale allo stremo, la Regione stanzi risorse per contenere questo dramma”


Prioritario l’intervento dello Stato, ma anche la Regione crei un apposito fondo


Facciamolo assieme. Proteggiamo l’Italia.

Inserito il 10 Marzo 2020 in Blog

È il momento della serietà e della responsabilità. Da parte di tutti e in primis dei rappresentanti istituzionali che nelle loro dichiarazioni dovrebbero usare maggiori cautele.


Non sapevamo che la responsabilità degli alpini morti in Russia fosse di Togliatti, anziché di Mussolini; l’ennesima follia di un regime che ha trascinato l’Italia in guerra rendendosi complice della morte di milioni di persone


Quasi 10mila persone alla manifestazione: un momento straordinario di partecipazione, a conferma che l’insensibilità ambientale di Zaia è lontana dal sentire dei veneti.


I numeri sono impressionanti: tra azioni bruciate, risorse per l’esodo dei dipendenti e altri fondi come garanzia per la copertura di ulteriori perdite, arriviamo a una trentina di miliardi, il valore di una Finanziaria.


Ripartire dal protagonismo giovanile e dal rinnovato senso civico per affrontare le sfide future e garantire al Veneto un nuovo modello di sviluppo basato su sostenibilità, giustizia sociale e partecipazione


La bocciatura dell’emendamento sulla cannabis light rende inapplicabile la legge veneta di sostegno alla filiera della canapa