Oltre sei milioni per la mobilità sostenibile rodigina

Inserito il 3 Aprile 2020 in Ambiente


Azzalin: "Dal Governo un contributo concreto nella lotta all’inquinamento atmosferico"

“Un contributo concreto per combattere l’inquinamento atmosferico e far ‘respirare’ l’ambiente. Anche Rovigo beneficerà dei fondi del Governo per la mobilità sostenibile, sei milioni e duecentomila euro su un totale di 54 destinati al Veneto”. A renderlo noto è il consigliere regionale del Partito Democratico Graziano Azzalin che commenta il via libera da Roma, con decreto firmato dai ministri De Micheli, Patuanelli e Gualtieri, ai 398 milioni (in attuazione del Piano nazionale strategico della mobilità sostenibile) per il prossimo quinquennio rivolti ai 38 Comuni italiani che hanno registrato il maggior livello di inquinamento Pm10 e biossido di azoto nel 2018 e 2019.

“Sono finanziamenti vincolati, che serviranno a promuovere in tutta Italia l’acquisto di mezzi per il trasporto urbano pubblico ‘puliti’: elettrici, a metano e a idrogeno. Oltre a Rovigo sono previsti stanziamenti per tutti gli altri capoluoghi del Veneto, escluso Belluno, visto che la Valle Padana è la zona più inquinata d’Europa. Svecchiare i mezzi pubblici è un passaggio irrinunciabile per migliorare l’aria nelle nostre città e la salute dei suoi abitanti; era anche una delle nostre priorità anche nell’ultimo bilancio: tram e bus in Veneto sono altamente inquinanti, appena il 25% è Euro 5 o Euro 6. Ricordo che i trasporti rappresentano un quarto delle emissioni di gas a effetto serra dell’Unione Europea, emissioni che entro il 2050 dovranno essere ridotte del 90%. Questo è solo un primo piccolo passo, ma ugualmente significativo”.




Condividi questo contenuto!

Lascia un commento