Territori mortificati dall’arroganza centralista di Zaia. Forzatura gratuita e dannosa della maggioranza per chiudere tutto oggi, non siamo stati noi a tener fermo questo provvedimento per anni

Inserito il 20 giugno 2018 in Primo piano


È una legge che mortifica i territori, un unicum nel panorama nazionale. Zaia si comporta da sovrano e neanche illuminato, sostenuto da una maggioranza sorda a ogni mediazione.




Condividi questo contenuto!

Lascia un commento