Colline del Prosecco, l’arroganza non paga. Anzi, costa ai veneti centinaia migliaia di euro. La bocciatura era scontata, ci sono altri modi per valorizzare un territorio

Inserito il 1 luglio 2018 in Primo piano


L’arroganza non paga, anzi costa. Centinaia di migliaia di euro per una bocciatura che era scontata.




Condividi questo contenuto!

Lascia un commento