Facciamolo assieme. Proteggiamo l’Italia.

Inserito il 10 Marzo 2020 in Blog


È il momento della serietà e della responsabilità. Da parte di tutti e in primis dei rappresentanti istituzionali che nelle loro dichiarazioni dovrebbero usare maggiori cautele.

È il momento della serietà e della responsabilità. Da parte di tutti e in primis dei rappresentanti istituzionali che nelle loro dichiarazioni dovrebbero usare maggiori cautele. Nel giro di due giorni il presidente della Regione è passato dal chiedere una zona rossa per tutto il territorio a protestare per l’estensione di questa misura a tre province, mentre oggi auspica un nuovo inasprimento dei provvedimenti, con una chiusura totale ad esclusione dei servizi essenziali. Una capriola continua: ogni giorno una versione differente, comunque in polemica con le decisioni nazionali, che rischia di generare solo confusione quando invece c’è assoluto bisogno di chiarezza, per tutelare al meglio la salute dei cittadini. Cittadini a cui rinnovo l’invito a restare a casa. È il primo piccolo quanto fondamentale passo per ridurre il contagio e vincere questa sfida.

Decreto #IoRestoaCasa, domande frequenti sulle misure adottate dal Governo: https://bit.ly/3cQuhMy




Condividi questo contenuto!

Lascia un commento